top of page

Regole di stile se siete invitate a un matrimonio




La stagione è quella giusta. Con il bel tempo arrivano gli inviti a feste e matrimoni ed ecco che sorge il solito dubbio: cosa indossare? Ovviamente gi armadi sono pieni e a volte è proprio questo il problema principale, accompagnato sempre dal fatto che un matrimonio è un’occasione davvero importante che richiede un abito nuovo, fresco e adatto all’occasione.

In fondo se vi è stato recapitato un invito è perchè qualcuno ci tiene alla vostra presenza, quindi la cosa giusta da fare è prepararsi bene.




Come scegliere l’abito giusto

Dev’essere bello, ma anche comodo. Di solito i matrimoni durano a lungo, quindi non ha senso acquistare qualcosa di troppo stretto, troppo corto, troppo lungo, o semplicemente scomodo. Trovare l’abito perfetto è possibile, ma non mettetevi in moto il giorno prima!

Inoltre ricordatevi, che si sono persone di cui potete fidarvi e che vi solleveranno di tante piccole incombenze, lasciatevi aiutare! Soprattutto nei negozi specializzati potete trovare consigli utili sul colore, la lunghezza e la forma. Da Qualcosa di Blu a Trieste sono specializzate nel settore, con un occhio davvero attento a tutti i dettagli.


Fantasie e tinta unita

Dipende dai gusti, ma le fantasie floreali in questo momento stanno vivendo un boom incredibile. I fiori sono ovunque, mettono allegria e sanno di estate, perchè non approfittarne? Anche un abito tinta unita è di effetto: se ad esempio siete formose potete sempre puntare su un abito di un colore vivace e allegro, evitando sempre i bianchi e crema che sono esclusivi per la sposa. Non mettetevi mai in concorrenza, è un gesto sleale e davvero poco carino.




Lungo e corto

Entrambi vanno bene, ma per corto intendo midi o al ginocchio, non mini, anche se siete super belle e giovani. Il lungo è decisamente piú elegante e impegnativo, ma d’altra pare fa il suo effetto. Pensate anche al momento del ballo: se volete scatenarvi in pista allora è meglio un abito che arrivi sopra alla caviglia. Attenzione anche alla scelta delle scarpe: provatele prima e sappiate che devono essere comode.


Se siete in coppia

La cosa piú giusta e chic da fare è quella di pensare a due outfit che stiano bene insieme. Ovviamente è l’uomo quello che si deve adeguare! Ció vuole dire che se venite presentate in coppia, è carino avere colori complementari o tonalità simili: la cravatta o i calzini dell’uomo riprendono l’abito della donna, evitando di essere uno in rosa e uno in rosso, tanto per intenderci.








49 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page